Il Tuina è una pratica fondata sui principi della Medicina Tradizionale Cinese, di cui è considerato una componente essenziale insieme a erboristeria e agopuntura, che garantiscono una profonda conoscenza della bioenergetica umana, in cui le manipolazioni sono usate per stimolare punti o particolari aree del corpo, favorendo il corretto equilibrio delle energie Yin e Yang nell'organismo.
È un metodo completo, tutt'oggi utilizzato negli ospedali cinesi, che include tecniche di massaggio sui muscoli, di trazione e mobilitazione sulle vertebre e sulle articolazioni, oltre che digitopressione sui punti energetici dell'agopuntura. Grazie alla sua profonda influenza sulla microcircolazione del sangue e sul sistema linfatico, il Tuina può accelerare il processo di guarigione da traumi, quali distorsioni e contusioni, e regolare la circolazione degli organi interni, dal momento che il sistema nervoso controlla la microcircolazione degli organi ed è a sua volta collegato alla pelle.
Il vasto repertorio tecnico lo rende uno dei sistemi più completi e funzionali esistenti e, avendo dimostrato nei secoli una potente efficacia terapeutica, ha costituito uno spunto per discipline come lo shiatsu (digitopressione) e il massaggio coreano (trazione e mobilitazioni articolari).